Dicono di me...

“ Maria Grazia, Martina e Olivia ti ringraziano per come hai saputo educare e calmare quella peste di Olivietta. Devi sapere che l'amore che provi per gli animali è tangibile ed è raro trovare una persona come te.Non hai mai usato maniere forti e ci hai aiutato a capire la psicologia del cane,è su quella che abbiamo lavorato..sei riuscito a farci capire il perchè dei tanti comportamenti di Olivia. Adesso Olivia è più tranquilla e riusciamo a stare insieme senza stressarci,riusciamo veramente a goderci la gioia di avere un cane. Grazie Daniele,ci vediamo presto..bau bau (Olivietta) „

Maria Grazia, Martina e Olivia
7/2/2013
<<< Tutte le news

Buon anno nuovo ma attenti ai nostri amici...

giovedì 31 dicembre 2015 - Daniele Mosciatti



Purtroppo la notte del 31 dicembre si festeggia il nuovo anno con i fuochi d'artificio, che provocano grandi disagi a molti dei nostri cani.
Questo succede perché l'apparato uditivo del cane è più sviluppato del nostro, tant'è vero che i rumori che noi sentiamo a 5 metri di distanza, i cani riescono a percepirli con la stessa intensità a 30 metri: immaginate, quindi, a quale grande bombardamento sono sottoposti!

Generalmente le reazioni dei nostri amici possono essere:
- mancato controllo di urina e feci;
- disorientamento, paura, terrore, panico;
- comportamenti distruttivi verso ostacoli che incontrano per rintanarsi al sicuro, o per sfuggire al grande rumore;
- mordere cose o persone che si trovano nelle vicinanze;
- cercare morbosamente protezione del padrone;
- ruotare su se stessi;
- abbaiare, ululare.

Sicuramente con alcuni accorgimenti possiamo riuscire a tranquillizzare il nostro cane, ad evitare fughe o danni a cose e persone.

Se passa la notte di Capodanno con te, intorno  a mezzanotte:
- allontanalo dalla zona dove vengono esplosi i botti.
- giocaci e tieni un tono scherzoso, ogni volta che senti un botto, come a sdrammatizzare la situazione;
- se cerca di rintanarsi sotto al lavello, dietro al divano, o in un armadio, assecondalo senza forzarlo a stare vicino a te;
- non mandarlo via, se cerca contatto, ma non prenderlo imbraccio e non carezzarlo continuamente (premierai solo la paura), confortalo con toni allegri;
- se dovesse urinare o defecare, limitati a pulire senza sgridarlo,
- se piange, ulula o abbaia, prova a mordere un oggetto, distrailo con dei giochi dove all'interno c'è del cibo, con ossi di pelle di bufalo o con il suo gioco preferito;

Se passa la notte di Capodanno a casa da solo:
- lascia il suo tappetino nelle vicinanze;
- lascia i suoi soliti nascondigli accessibili;
- fagli trovare giochi interattivi con il cibo sparsi per casa;
- tieni accese le luci ma chiudi le finestre e le tapparelle, per diminuire l'acustica dei fuochi d'artificio. 
- tieni la TV accesa o la Radio.

Se passa la notte di Capodanno da solo all'esterno:
- se ne hai la possibilità sistema lui e il suo giaciglio in un luogo chiuso, con acqua, giochi interattivi e da rosicchiare, ma se non hai questa possibilità controlla bene le recinzioni che tengano in caso di fuga e che non ci siano buchi, attenzione a cose che rischiano di ferirlo mentre tenta di fuggire o è nel panico;
- cerca di raggiungerlo intorno a mezzanotte per sdrammatizzare un po' la situazione e per farlo sentire più tranquillo con la tua presenza.

In linea generale, cercate di valutare alcuni giorni prima di Capodanno se il vostro cane ha tanta paura dei botti e, in caso affermativo, vi consiglio di evitare di lasciarlo solo e di rivolgervi al vostro veterinario di fiducia per farvi prescrivere un blando sedativo da somministrare al quadrupede prima che entri nel panico.
Se la sua paura non è eccessiva, potete mettergli il collare ai feromoni ADAPTIL o soministrargli 15 gocce di Rescue Remedy (acquistabili in erboristeria) prima di andare via o durante i fuochi d'artificio.




Daniele Mosciatti



<<< Tutte le news
2019
16
Febbraio
Migliore Femmina Regione Lazio
Buoni risultati per una nostra Socia...  leggi tutto >>>
2019
28
Gennaio
Microchip Days
Fino ad aprile presso ambulatori e cliniche veterinarie aderenti all'iniziativa...  leggi tutto >>>
2018
25
Dicembre
Auguri di Buon Natale
Un caloroso augurio da parte mia...  leggi tutto >>>
2018
20
Novembre
Dopo una delle nostre lezioni...
Davide ci chiama e ci fa vedere il video di Martino dopo la lezione...  leggi tutto >>>
2018
31
Ottobre
Cuccioli disponibili
Mimmo Pastore D'Islanda e nostro associato diventa papà...  leggi tutto >>>

Seguimi via e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail
Copyright 2010 © Daniele Mosciatti - Tutti i diritti sono riservatiScrivimi Privacy Policy Realizzazione: e-minds group